Proposta di legge a sostegno dell'Open Source

L'auspicata collaborazione tra PA, aziende ed associazioni

Continuity s.r.l., Baiamonte Sonia

Nell’ultimo anno , a seguito dell’emergenza da Covid 19 e al conseguente incremento dell’utilizzo delle tecnologie per la Didattica a distanza e lo smartworking, abbiamo assistito ad una costante fioritura di iniziative volte a sostenere il mondo Open Source, presentare l’utilità delle sorgenti aperte per lo sviluppo di una conoscenza aperta che si rifletta nel mondo dell’economia e a tutela della privacy degli utenti.

Pensiamo per esempio a BigBlueButton che nasce per la didattica ma si è rivelato assai utile, versatile ed efficace per gestire una conferenza stampa in remoto.

Oggi abbiamo messo a disposizione BigBlueButton per una conferenza stampa proposta dal consigliere Furio Honsell per presentare una proposta di legge dal titolo  “Norme per la promozione e diffusione di sistemi di software libero nonché per la trasparenza, l’accessibilità e la portabilità nella Pubblica Amministrazione”, trasmessa anche via streaming sul canale youtube del pn lug.

Questa iniziativa è l’ esempio lampante dell’obiettivo che da tempo ci si auspica di raggiungere: una seria collaborazione tra aziende, associazioni e PA nell’ottica di incentivare l’utilizzo dei software open e disincentivare l’utilizzo di software proprietari ampliando anche i dettami dello stesso Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD)

Si cerca dunque di favorire quella  innovazione organizzativa e tecnologica delle PA in un contesto di cooperazione istituzionale che consenta all’italia di superare alcuni ostacoli che paiono insormontabili quali il  digital divide esistente fra le stesse regioni italiane, e l’impossibilità di competere sul mercato internazionale. 

Ciò che ancora manca è una reale collaborazione tra governo e pubbliche amministrazioni, un piano di investimento strutturato che consenta all’Italia di avere basi solide, che invoglino le aziende ad investire in questo campo e coinvolgano le associazioni che spesso hanno un capitale umano e competente in grado di dare valore sul territorio e rappresentano un collante per la diffusione della conoscenza e la sedimentazione delle competenze.


Sul nostro sito alla sezione documenti potrete trovare  il testo della proposta di legge e il video dello streaming.

Articolo su ilfriuli.it


Prossimo articolo dal nostro blog