Investire sul territorio ed accenni sulla legge CAD

Soluzioni per la didattica e tutela privacy dei minori

Investire sul territorio ed accenni sulla legge CAD

Proposed by Meo Angelo Raffaele


 Tra i  fondatori della legge CAD, il Professor Meo ci parlerà brevemente dell'operabilità di questo  testo unico che riunisce e organizza le norme riguardanti l'informatizzazione della Pubblica Amministrazione nei rapporti con i cittadini e le imprese. 

 Ricordandoci che le e scuole sono tenute a scegliere le soluzioni da acquisire solo dopo aver realizzato la valutazione comparativa prevista dall’art. 68 del D. Lgs. 82/2005, che impone di preferire software libero,  ci spiegherà quanto sarebbe importante che il Ministero della Pubblica Istruzione supportasse le scuole nell’adempiere a quest’obbligo.

Investire in Italia, nel proprio territorio per generare un circolo virtuoso e salvaguardare il patrimonio rappresentato dai nostri dati.

.

Meo Angelo Raffaele

Dopo aver presieduto una commissione nazionale nel 2002 sul "codice a sorgente aperto", nel 2007 ha presieduto la Commissione Nazionale sull'Open Source, nell'ambito degli acquisti Software della Pubblica Amministrazione Italiana; successivamente è stato promotore della proposta di legge regionale per l'Open Source sui progetti di ricerca finanziati nella regione Piemonte: tale direttiva è ripresa nel Codice dell'amministrazione digitale (D. lgs n. 82, 7 marzo 2005)[6].

Negli anni tra il 2006 e il 2009 è presidente dell'Accademia delle Scienze di Torino.   

Attualmente è membro del Comitato dei Garanti del Centro Nexa su Internet e Società del Politecnico di Torino, per il dibattito sulla libertà nell'ambito digitale, in particolare in Rete

Practical Info

Date
23/09/2020 16:10 (Europe/Rome)
Duration
10 minuti
Location
Auditorium Comelli Palazzo della Regione FVG